Mulinello Shimano Cardiff CI4 Plus Recensione e Prezzi Online
7.5/10

Shimano Cardiff: Recensione, Prezzi e Versioni

Cardiff A Mulinello Shimano
Cardiff A Mulinello Shimano
« 1 di 2 »

Il mulinello Shimano Cardiff viene proposto dal brand giapponese secondo due versioni, entry level la prima, un po’ più evoluta e tecnica la seconda. La variante più economica si caratterizza per essere un mulinello da casting e viene contraddistinta dalla lettera “A”, mentre la seconda è destinata alla pesca spinning ultra leggera ed è indicata con la sigla CI4Plus, particolarmente indicata per la pesca alla trota.

Il primo mulinello ha una costruzione robusta ma al tempo stesso semplice, mentre il secondo è maggiormente di livello e si mostra più indicato per la pesca che prevede lenze molto sottili e fa della leggerezza il suo principale elemento di peculiarità.

In generale non è una serie di mulinelli costruita per la pesca pesante, anche se qualcuno utilizza la prima variante per la cattura del luccio, ma riesce a fornire il meglio quando si ricercano prede piuttosto leggere con esche che permettono un lancio veloce. Infatti velocità e precisione sono le due principali caratteristiche di questo prodotto. Il mulinello Cardiff CI4Plus nasce espressamente per la pesca alla trota.

Shimano Cardiff A ^

Materiali e Specifiche Tecniche ^

L’alluminio è il materiale principale con cui il mulinello Shimano Cardiff A è prodotto, il design è piacevole e semplice, esteticamente accattivante anche se con colori poco brillanti. Ecco la scheda tecnica:

  • Tipo famiglia: Baitcasting
  • Modelli: 201, 301, 401
  • Cuscinetti: 4 A-RB + 1 Roller Bearing
  • Manovella: Doppia
  • Materiale del corpo: Diecast aluminium
  • Materiale della bobina: Duraluminium

Tecnologie ^

Essendo un modello abbastanza semplice non presenta molti contenuti tecnologici anche se comunque è possibile cogliere spunti interessanti, atti soprattutto a dare precisione ed efficienza di azione.

Hagane Body

La tecnologia Hagane caratterizza il mulinello Cardiff A e prevede il corpo costruito in alluminio speciale ad alta resistenza per dare ulteriore durezza e rigidità strutturale limitando le flessioni. Un guscio molto resistente permette il movimento fluido degli ingranaggi interni, dando una buona sensazione di stabilità.

VBS

La presenza nel mulinello Cardiff A di questo principio, genera un miglior controllo del lancio grazie all’utilizzo del principio fisico della forza centrifuga. Essa genera una maggior velocità della bobina quando la forza inerziale tenderà a calare dando così un controllo migliore. Il sistema Variable Brake System assicura lanci lunghi e fluidi senza particolari formazioni di parrucche. Il sistema Super Stopper elimina il gioco della manovella, mentre la tecnologia ARB protegge gli ingranaggi dalla corrosione rendendoli più fluidi e duraturi nel tempo.

Clicker System & Level Wind System

Clicker System avvisa con un click nel momento in cui la bobina avverte l’abboccamento del pesce. Mentre il Level Wind System permette di avvolgere il filo sulla bobina in maniera sempre equilibrata.

La semplicità di utilizzo e la precisione nel controllo del lancio sono certamente i migliori pregi di questo Shimano Cardiff A. Il prezzo è buono e pur essendo un modello entry level il rapporto qualità prezzo è rilevante, così come la sua affidabilità. La tecnologia che Shimano ha riversato in questo prodotto non è particolarmente ricca, ma è comunque accettabile per il tipo di mulinello.

Pro e Contro ^

  • Precisione
  • Semplicità d'uso
  • Rapporto qualità prezzo
  • Robustezza e affidabilità

  • Mancanza di qualche contenuto tecnologico

Shimano Cardiff CI4Plus ^

Materiali e Specifiche Tecniche ^

Sempre l’alluminio è il protagonista principale di questo mulinello anche se nella versione CI4Plus si presenta con una variazione sul tema che conferisce una leggerezza superiore, in grado di generare una maggior efficienza, soprattutto in fase di lancio.

Un altro materiale particolare che Shimano ha deciso di impiegare nella costruzione del modello Cardiff in analisi è il sughero: l’impugnatura della manovella è in effetti rivestita con questo materiale che ha il compito non solo di assorbire il sudore e l’umidità della mano, ma di migliorare il feeling con l’attrezzo.

  • Concetto: JDM range
  • Famiglia: Spinning
  • Modelli: 2000
  • Cuscinetti: 8 Shielded A-RB Bearings + 1
  • Manovella: Single handle
  • Materiale del corpo: CI4+
  • Porta di manutenzione: Presente

Tecnologie ^

Qualche contenuto più ricercato è tipico del modello da spinning di fascia un po’ più alta rispetto al Cardiff A. La versione CI4Plus si fregia di qualche tecnologia tipica dei mulinelli più costosi e performanti di casa Shimano.

Hagane Gear

E’ una tecnologia che è già collaudata da Shimano in quanto presente su altri modelli di fascia medio-alta. L’obiettivo è quello di conferire maggior fluidità e tale idea prende forma fin dalle fasi progettuali. Si identifica un nuovo concetto che vuole essere parte anche dei mulinelli più resistenti, dal corpo resistente, ma dal cuore fluido e tenero per consentire la giusta movimentazione degli ingranaggi interni. Hagane rappresenta un’innovazione in fatto di resistenza e durevolezza senza però perdere precisione. La durevolezza e la resistenza degli ingranaggi, si combinano con il sistema X-Ship, creando una piacevole ed efficiente sinergia. Hagane Gear è presente nella versione Cardif CI4Plus.

X-Ship

Shimano ha inserito anche nel modello Cardiff in analisi l’innovativa meccanica che si avvale del principio X-Ship in grado di consentire l’ottimizzazione e il miglioramento delle performances del mulinello. Le tipiche peculiarità del sistema sono capaci di operare insieme a vantaggio di una maggiore efficienza dei movimenti degli organi interni. Il pignone è sostenuto da due cuscinetti speciali ed è posizionato in una zona particolare.

Per tale motivo riesce a trasmettere pienamente tutta la potenza generata dalla manovella al rotore, riducendo il più possibile le perdite di energia e massimizzando dunque il rendimento. Un tale sistema garantisce una maggiore stabilità, riduce le flessioni e minimizza eventuali torsioni, rendendo meno complessa la gestione delle situazioni di pesca più difficili.

AR-C Spool

Ancora tipica del modello Cardiff più prezioso tra i due in analisi, permette al mulinello di beneficiare della presenza di una bobina che vede il labbro superiore svasato al fine di consentire una migliore uscita della lenza, la quale appare più fluida, migliorando la precisione del lancio. Ciò permette un’ottimizzazione anche dei fili più sottili.

Pro e Contro ^

Leggerezza, estetica e assemblaggio sono i tre principali vantaggi di cui questo mulinello può vantarsi. Semplice nell’uso, con una presenza di concetti tecnologici non particolarmente numerosi e nonostante questo con un prezzo non sempre vantaggioso.

  • Leggerezza
  • Precisione
  • Estetica
  • Feeling con il pescatore

  • Prezzo
  • Manca qualche concetto tecnologico

  • 7.5/10
    Qualità Complessiva - 7.5/10
7.5/10

Riassunto

Il mulinello Shimano Cardiff A rappresenta davvero quello che dovrebbe essere un piccolo mulinello per la pratica della pesca casting: robusto, semplice nella costruzione, facile da maneggiare e dal prezzo interessante. La costruzione prevede un corpo realizzato in alluminio con una bobina sempre nello spesso materiale ma lavorato con un'altra tecnologia al fine di conferire maggiore robustezza. La componente tecnologica è presente anche se non in maniera accentuata, ma tutto quanto è finalizzato a dare fluidità e precisione, come ad esempio il sistema anti reverse Super Stopper. Il rapporto di recupero di 5.8:1 e permette di avvolgere fino a 61 cm per ogni giro di manovella, consentendo prestazioni precise e di livello con tecniche di pesca veloci. Il controllo del lancio è sicuramente un vantaggio importante per questo mulinello Shimano Cardiff A.

Il mulinello Shimano Cardiff CI4Plus è stato in origine sviluppato in Giappone per le gare di pesca alla trota e appartiene alla serie Lightweight mostrando un peso di soli 165 g. Costruito usando l’esclusivo materiale CI4+ in grado di conferire una maggiore leggerezza, il rotore Magnumlite è ideale per la pesca ultra leggera praticata con le diverse tecniche che prevedono l’utilizzo di lenze sottili. È disponibile nella misura da 2000 con bobina shallow, in due versioni che differiscono tra loro per il dato relativo alla velocità di recupero. Pur essendo un mulinello particolarmente leggero c'è il vantaggio di una speciale frizione anteriore molto precisa. L'intero sistema appare realmente preciso e affidabile, proposto ad un prezzo decisamente superiore al modello precedente. I contenuti tecnologici non sono numerosi, ma quelli che sono stati inseriti svolgono pienamente il loro dovere, a vantaggio del pescatore, il quale trova subito gran feeling con l'attrezzo.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.